ARCES VIADANA, ricordo di Via d'Amelio, dove 29 anni fa moriva il giudice Paolo Borsellino in un attentato di mafia.

Oggi ricorrono i 29 anni della strage in cui morì il giudice Borsellino e gli agenti della sua scorta. Ora come allora si sente il bisogno di legalità e onestà . Per non dimenticare il coraggio e la tenacia di Uomini...le cui idee di giustizia e libertà continuano a camminare sulle nostre gambe! Uomini per cui il confine tra legalità e illegalità è sempre stato netto!

 

Wm-f.lotito